Generale

Si comunica che le organizzazioni sindacali FEDER ATA e CONFASI hanno indetto uno sciopero per il 17 Dicembre 2018 per l'intera giornata di servizio. Non si assicura il normale svolgimento delle lezioni. I Sig.ri Genitori sono pregati di accertarsi della presenza a scuola degli insegnanti e del personale scolastico.

Si pubblicano i Criteri per la valorizzazione del merito per il triennio 2019/2022.

Criteri Bonus Premiale 2019/2022

Il Bullismo è l’aggressione o la molestia ripetuta a danno di una vittima in grado di provocarle ansia, isolarla o emarginarla attraverso vessazioni, pressioni, violenze fisiche o psicologiche, minacce o ricatti, furti o danneggiamenti, offese o derisioni. Se tali atti si realizzano con strumenti informatici si ha il cyberbullismo, il bullismo telematico e informatico.

Chi è vittima di cyberbullismo (o anche il genitore del minorenne) può chiedere al titolare del trattamento, al gestore del sito internet o del social media di oscurare, rimuovere o bloccare i contenuti diffusi in rete. Se non si provvede entro 48 ore, l’interessato può rivolgersi al Garante della Privacy che interviene direttamente entro le successive 48 ore. L’oscuramento può essere peraltro chiesto anche dallo stesso bullo del web. Dalla definizione di gestore, che è il fornitore di contenuti su internet, sono comunque esclusi gli access provider, i cache provider e i motori di ricerca.

In ogni istituto è stato individuato un referente per le iniziative contro il bullismo e il cyberbullismo. Al dirigente spetta informare subito le famiglie dei minori coinvolti in atti di bullismo e, se necessario, convocare tutti gli interessati per adottare misure di assistenza alla vittima e sanzioni e percorsi rieducativi per l’autore.

Il MIUR ha predisposto linee di orientamento per la prevenzione e il contrasto del bullismo e cyberbullismo.

 

Maggiori informazioni sulla Normativa:

http://www.miur.gov.it/bullismo-e-cyberbullismo

MIUR: Linee di orientamento per azioni di prevenzione e di contrasto al bullismo e al cyberbullismo - Aprile 2015

Legge Regionale 2/2016 "Disciplina per gli interventi per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del bullismo"

Legge n.71 del 29 Maggio 2017 "Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo"

MIUR: Linee di Orientamento per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo - Ottobre 2017

 

Maggiori informazioni sugli strumenti di segnalazione:

Generazioni Connesse: www.generazioniconnesse.it

Save the Children Onlus: www.stop-it.it

Telefono Azzurro: 1.96.96www.azzurro.it

SLIDE Informative 

 

Referente per il Bullismo e Cyberbullismo dell'Istituto:

Dott.ssa Claudia Maria Calamani

Si comunica che l'organizzazione sindacale USP PI Scuola ha indetto uno sciopero per il 30 Novembre 2018 per l'intera giornata di servizio. Non si assicura il normale svolgimento delle lezioni. I Sig.ri Genitori sono pregati di accertarsi della presenza a scuola degli insegnanti e del personale scolastico.

Si comunica l'avvio dei Moduli nell'ambito del Progetto PON "Per la scuola, competenze e ambienti di apprendimento 2014-2020"

Avviso prot. n.2608 del 20 Novembre 2018

Sottocategorie

L’art.32, comma 1 della Legge n.69 del 18 giugno 2009 ha sancito che: “a far data dal 1 gennaio 2010 gli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale si intendono assolti con la pubblicazione nei propri siti informatici da parte delle amministrazioni e degli enti pubblici obbligati”. Il successivo comma 5 dello stesso art. 32 precisa che “a decorrere dal 1º gennaio 2010 e, nei casi di cui al comma 2, dal 1º gennaio 2013, le pubblicazioni effettuate in forma cartacea non hanno effetto di pubblicità legale”. Il termine per la pubblicazione telematica degli atti è stato prorogato con la Legge n. 25 del 26 febbraio 2010 al 1 gennaio 2011.

Vai all'inizio della pagina
Visite agli articoli
955234